La perdita di capelli nel 30% dei pazienti post-Covid

Hits: 62

Oltre il 30% delle persone che hanno contratto il Covid-19 presenta una importante perdita di capelli nel 90% dei casi dopo due-tre mesi dalla guarigione.
La causa sarebbe da ricercare nell’allettamento, nel dimagrimento, nell’ipo-ossigenazione, nell’effetto secondario di farmaci, nello stress cui è stato sottoposto l’organismo.
Il problema sembra comunque che sia transitorio. Il trattamento consiste in cortisonici locali e integratori alimentari a base di antiossidanti. La detersione delicata ed accurata del cuoio capelluto sembra prevenire la coesistente dermatite seborroica, come riportato in un articolo di Dottnet.it al link: https://www.dottnet.it/articolo/32380/il-30-dei-pazienti-covid-perde-capelli-in-grande-quantita-/?tag=11025023283&tkg=1&cnt=1