La testata digitale dell'OMCeO Messina
 
L’Ammi dona giocattoli ai bimbi

L’Ammi dona giocattoli ai bimbi

Hits: 68

di Laura Simoncini

Un gesto di solidarietà per regalare sorrisi e felicità ai bambini della città dello Stretto grazie all’Ammi di Messina. Con l’approssimarsi delle festività, l’associazione presieduta dalla prof. Rosellina Zamblera Crisafulli pensa ancora una volta ai più piccoli attraverso la donazione di giocattoli con cui trascorrere la magia del Natale. Prima tappa scelta per la consegna dei doni – in questo caso giochi di società – è stata la scuola primaria “Simone Neri” di Giampilieri superiore, di cui è dirigente scolastica Fulvia Ferlito. L’iniziativa promossa dall’Ammi è stata realizzata con il prezioso aiuto dell’associata Beatrice Mastrojanni Bonfiglio, docente della scuola. Alla consegna, accolte dalla dirigente scolastica Ferlito, sono intervenute oltre alla presidente Zamblera Crisafulli e a Beatrice Mastrojanni Bonfiglio, la vice presidente Cettina Parafioriti Inferrera, la segretaria Benedetta Morgana Bitto, la tesoriera Antonella Gasparo Lo Giudice e Paola Miraglia Tommasini. Per l’occasione i bimbi della prima hanno realizzato dei disegni, mentre gli alunni della seconda classe hanno intonato una canzoncina natalizia dal titolo “Natale è”. A rappresentare la quinta classe è stato l’alunno Daniele che ha rivolto un pensiero alla presidente e all’associazione sottolineando che ogni qualvolta lui e i suoi compagni prenderanno in mano i giochi ricevuti dall’Ammi si ricorderanno di loro. Nel corso dell’incontro è stata evidenziata l’importanza del progetto, proprio perché la scuola rappresenta l’unico punto di aggregazione e di riferimento per tutta la comunità. “Il gioco è l’attività più spontanea, congeniale, l’attività per eccellenza per un bambino – ha detto la presidente Rosellina Zamblera Crisafulli – Il gioco stimola l’attenzione, la concentrazione, il linguaggio e il bambino, attraverso l’attività ludica, sviluppa le proprie potenzialità intellettive, affettive, relazionali. Noi ammine desideriamo dare un piccolo segno che mira a regalare un Natale più sereno e gioioso soprattutto ai bambini più fragili”. Altri giocattoli sono stati donati dall’Ammi alla Caritas parrocchiale della chiesa di Santa Caterina, di cui è parroco mons. Giò Tavilla. Non sono mancati, come ogni anno, doni in favore di “Un Trenino per il Buon Pastore”, raccolta natalizia di giochi nuovi destinati ai bimbi meno fortunati, organizzata da Terra di Gesù Onlus, presieduta da Francesco Certo. Altri giocattoli saranno consegnati al Centro di aiuto alla vita “Vittoria Quarenghi”, presieduto da Irene Barbaro Mangiapane e al Cirs (Comitato Italiano di Reinserimento Sociale, Casa Famiglia Onlus), presieduto da Maria Celeste Celi.