“Curare spesso, guarire qualche volta, consolare sempre”: la mission del medico nelle parole in ricordo di Salvatore Pustorino

Hits: 113

“Curare spesso, guarire qualche volta, consolare sempre” sono parole semplici che ogni medico dovrebbe sempre tenere a mente nella sua mission quotidiana improntata ad aiutare chi soffre e ha bisogno di cure e assistenza. E in occasione dell’ultima consiglio dell’Ordine dei medici e odontoiatri, sono servite per ricordare il collega prof. Salvatore Pustorino, detto Totò, venuto a mancare quest’anno, ordinario di gastroenterologia del Policlinico. La famiglia ha voluto donare una targa, posta all’ingresso dell’ente con il prezioso messaggio incisio sopra: la moglie Teresa Ferrone, anestesista, l’ha consegnata al presidente Giacomo Caudo insieme coi figli e altri familiari e parenti, ricordando alcuni punti salienti della carriera del compianto marito.

Al centro Teresa Ferrone Pustorino con i figli Roberto ed Elena, i nipoti Giuseppe ed Elena con Giacomo Caudo