Per 20 anni truffa l’INPS con 16 finte gravidanze a rischio per incassare oltre 100.000€

Hits: 108

di redazione

Con il funambolico record di 16 finte gravidanze e 12 simulazioni di aborto una cinquantenne romana è arrivata a truffare all’INPS oltre 100.000€ in 20 anni.

Intrufolandosi tra le pieghe della burocrazia con una destrezza da acrobata, probabilmente aiutata da certificazioni compiacenti che le hanno permesso di mettere in piedi l’originale truffa. Inoltre in ben 4 casi ha registrato all’anagrafe ben 4 presunti figli di cui però non si trova traccia nella realtà (forse per percepire indebitamente anche il bonus bebè?

Le forze dell’ordine hanno avviato indagini per dirimere questa intricata matassa e definire i ruoli e le responsabilità in questa paradossale vicenda.