Importanti disposizioni dell’assessorato per la prescrizione dei farmaci e per l’iter descrittivo del primo ciclo alla dimissione

L’Assessorato regionale alla Salute ha inviato una nota al fine di orientare meglio i comportamenti degli operatori del settore, con un compendio delle principali disposizioni che regolamentano la prescrizione dei farmaci. Com’è noto, con il DA. n. 2234/15 è stato previsto l’obbligo per i Medici Ospedalieri e per gli Specialisti, …

L’EMA avvia rivalutazione anticoaugulanti orali ad azione diretta

L’EMA ha avviato la rivalutazione a livello europeo degli anticoaugulanti orali ad azione diretta, medicinali utilizzati per prevenire la coaugulazione del sangue in pazienti con fibrillazione atriale non valvolare. L’EMA sta esaminando i risultati di uno studio con gli anticoaugulanti orali diretti Eliquis, Pradaxa e Xarelto. Lo studio osservazionale ha …

Rischio di pancreatite acuta per medicinali con carbimazolo e tiamazolo

L’AIFA ha reso pubblica una nota in cui si informa circa i rischi derivanti a seguito di somministrazione di farmaci a base di carbimazolo o tiamazolo. In Italia non sono attualmente autorizzati medicinali a base di carbimazolo, ma sono in commercio medicinali a base di tiamazolo (metimazolo). In particolare: sono …

AIFA: i COC dienogest/etinilestradiolo aumentano rischio di tromboembolia venosa (TEV)

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha reso pubblica una nota sugli effetti concernenti il rischio di tromboembolia venosa (TEV) nelle donne che utilizzano contraccettivi ormonali combinati (COC) a base di dienogest/etinilestradiolo. Una meta-analisi di quattro studi osservazionali ha concluso che i contraccettivi ormonali combinati (COC) contenenti dienogest/etinilestradiolo (DNG/EE) sono associati …

L’AIFA avverte: rischio gangrena di Fournier per classe inibitori SGLT2

L’Assessorato regionale alla Salute ha inviato un’importante nota dell’AIFA in accordo con TEMA riguardante le nuove informazioni di sicurezza sui medicinali inibitori del co-trasportatore sodio-glucosio di tipo 2 (SGLT2). Sono stati segnalati casi di gangrena di Fournier in associazione all’intera classe di inibitori del SGLT2; sebbene il diabete mellito rappresenti …

L’AIFA ribadisce: “Biosimilari sono di qualità, efficaci e sicuri. Bisogna preferirli se hanno minor costo”

L’assessorato regionale alla Salute con la nota prot. n. 92590 del 14 dicembre 2018 ha comunicato le precisazioni dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), in merito ai farmaci biosimilari. In particolare, l’AIFA ha sottolineato “che le evidenze ad oggi disponibili, provenienti da studi clinici e dall’esperienza acquisita nel corso di oltre …

Nuove comunicazioni dell’EMA sull’intercambiabilità tra farmaci biosimilari e originator

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), in data 13 dicembre 2018, ha pubblicato sul proprio sito una nuova comunicazione inerente l’intercambiabilità tra farmaci biosimilari e origìnator.  L’AIFA ha evidenziato che da recenti studi internazionali e dalle analisi dei dati di farmacovigilanza sui biosimilari, si rilevano risultati in linea con la posizione …

L’EMA avvisa: aumento rischio tromboembolia venosa per uso contraccettivi ormonali combinati a base di dienogest/etinilestradiolo

L’Assessorato alla Salute della Regione Siciliana ha inviato una nota informativa importante, redatta in data 03/01 dall’AIFA in accordo con l’EMA, su nuove informazioni di sicurezza riguardanti il lieve aumento del rischio di tromboembolia venosa (TEV) con l’utilizzo di contraccettivi ormonali combinati (COC) a base di dienogest/etinilestradiolo. Una meta-analisi di …

Rivalutazioni dell’EMA per fosfomicina, metamizolo e acidi grassi omega 3

L’Assessorato regionale alla Salute informa che l’EMA (Agenzia Europea per i Medicinali) ha avviato una rivalutazione dei medicinali a base di fosfomicina alla luce di importanti differenze tra Stati europei su uso e dosaggio. In particolare viene analizzato il ruolo di questi farmaci in un contesto di resistenza agli antibiotici. …

Parere dell’ASP Messina sulla gestione del rischio igienico-sanitario

L’aerea dipartimentale Igiene e Sanità Pubblica dell’ASP di Messina ha inviato un importante parere relativo “all’asseverazione del tecnico circa la conformità del progetto edilizio alle norme igienico-sanitarie. La gestione del rischio igienico-sanitario attraverso la formulazione del parere di igiene edilizia”. Per leggere il parere: SCARICA IL DOCUMENTO