La testata digitale dell'OMCeO Messina
 
Il messinese prof. Tarro “top virologo” dell’anno per l’Associazione internazionale dei migliori professionisti

Il messinese prof. Tarro “top virologo” dell’anno per l’Associazione internazionale dei migliori professionisti

Hits: 920

Il prof. Giulio Tarro (nella foto), capo divisione di Virologia e presidente del Comitato Etico per le Malattie infettive dell’Ospedale D. Cotugno di Napoli, è stato recentemente selezionato come top virologo dell’anno dall’Associazione internazionale dei migliori professionisti (IAOTP), per la sua eccezionale leadership e impegno nel settore. Già il far parte dell’Associazione internazionale dei migliori professionisti è un onore di per sé: solo pochi membri in ogni disciplina infatti vengono scelti per questa distinzione. Questi premi speciali si aggiungono in base ai successi professionali, risultati accademici, capacità di leadership, longevità sul campo, altre affiliazioni e contributi alle loro comunità. Tutti i premiati sono invitati a partecipare al gala di fine anno della IAOTP.

Con oltre 5 decenni di esperienza professionale in Medicina e Istruzione, il prof. Tarro ha sicuramente dimostrato di essere un esperto ed esperto nel settore. Ha dimostrato grandi competenze non solo come medico, ma anche come professore clinico, scienziato e tenente colonnello per la Marina Italiana. Il suo importante e ricco curriculum di ruoli precedenti ha incluso Research Associate per la Divisione di Virologia e Cancer Research per la Children’s Hospital Research Foundation, Assistant Professor di Pediatria di Ricerca per l’Università di Cincinnati College of Medicine, Capo di ricerca per l’Italia National Research Council, Professor of Virologia Oncologica per l’Università di Napoli, Direttore del Progetto per il National Cancer Institute, Professore di Microbiologia e Immunologia presso la Scuola di Specializzazione in Nefrologia Medica per l’Università di Napoli, Senior Scientist per Frederick Cancer Research Center, Professore a contratto per il Dipartimento di Biologia, Center for Biotechnology College of Science and Technology per la Temple University. Le sue aree di competenza includono la virologia murina, la chemioterapia antivirale, gli effetti degli inibitori sulla replicazione virale, gli studi sul ruolo degli herpesvirus nel cancro, l’immunologia tumorale e la patologia dell’AIDS. Tarro ha conseguito la laurea in medicina e ha conseguito il diploma di specialista in malattie nervose e mentali, laureandosi Summa Cum Laude all’Università di Napoli. Nel 1971 ha completato la sua cattedra in Virologia a Roma.

Il Presidente della IAOTP, Stephanie Cirami, ha dichiarato che “La scelta del prof. Tarro per questo premio è stata una decisione facile da fare per il nostro panel. È brillante, la sua lista di successi e riconoscimenti è oltremodo impressionante, è attivo in numerose organizzazioni e affiliazioni, era esattamente quello che stavamo cercando. Sappiamo che vedremo cose più eccezionali da quest’uomo e spero di trascorrere del tempo con lui al gala”. Nel corso della sua illustre carriera, il dott. Tarro è stato attivo nella sua comunità e riconosciuto in tutto il mondo per la sua eccezionale leadership e impegno nel campo della virologia. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, riconoscimenti ed è apparso in numerose pubblicazioni per molti anni di fila.