La testata digitale dell'OMCeO Messina
 
I pazienti grandi protagonisti dello show di ASSO

I pazienti grandi protagonisti dello show di ASSO

Views: 326

Il finale della sfilata dei pazienti oncologici e la consegna della Targa Interdonato

I pazienti oncologici grandi protagonisti della scena in occasione dell’evento “12 anni ASS…ieme” promosso al Palacutura, gremito di gente, dalla onlus ASSO (Associazione Siciliana Sostegno Oncologico) presieduta dal prof. Vincenzo Adamo, direttore di Oncologia medica del Papardo. Un’iniziativa di altissimo valore scientifico e socio-culturale perchè ha acceso i riflettori sull’importanza di prevenzione e informazione oncologica con due grandi temi come sport e nutrizione, che diventano complementari a terapie d’avanguardia, umanizzazione delle cure e supporto psicologico, punti cardine dell’attività oncologica messinese. I risultati del percorso intrapreso ormai da anni da Adamo, grazie anche alla creazione di ASSO, sono stati presentati sul palco: dopo un report scientifico sulle nuove frontiere terapeutiche e sulle numerose attività svolte in questi anni, le persone in cura hanno messo da parte imbarazzo e timidezza e si sono messe in gioco trasformandosi per una sera in “modelli e modelle” pronti per un defilè di moda, che ha sintetizzato l’ottimismo e la positività con cui affrontare malattie così gravi.  E ancora pazienti “ballerini” grazie al progetto “Zumba” e ai corsi organizzati e coordinati da Veronica Franchina e interviste-video speciali in cui i malati hanno raccontato le loro esperienze, grazie alla collaborazione con la psicologa Francesca Caravolo. Idee impensabili vent’anni fa, quando di cancro ci si vergognava: ora si segnano passi da gigante grazie al centro estetico e ad una serie di azioni efficaci specialmente per le donne (ad esempio, il progetto “Musica” al Papardo coordinato da Grazia Spuria, direttrice artistica dell’Accademia Filarmonica). Serata ricchissima di ospiti, presentati dai giornalisti Rachele Gerace e Massimiliano Cavaleri con la regia di Valerio Vella: a cominciare dalla madrina Serena Autieri; uno dei migliori sassofonisti jazz siciliani Francesco Cafiso; la vocal band palermitana Sei Ottavi; il coro “Note Colorate” diretto dal maestro Giovanni Mundo; i musicisti Luciano Troja e Antonino Cicero; per parlare di corretta alimentazione, il noto chef Antonio Lamberto Martino, la referente dei progetti ASSO Francesca Cacciola e la nutrizionista Simona Brigandì; per lo sport, testimonial il pluricampione mondiale di canottaggio Giovanni Ficarra, preceduto dall’intervento del prof. Fabio Trimarchi, docente  di Scienze motorie dell’Ateneo messinese. Momento speciale quello della targa in ricordo di Massimo Interdonato, consegnata ad Adamo dal figlio Nino, vicepresidente del consiglio comunale. Infine la premiazione delle scuole Maurolico, Seguenza e Majorana di Milazzo che hanno vinto il concorso “L’oncologia sui banchi di scuola” con la proiezione di videoclip realizzati dagli studenti.

Prof. Vincenzo Adamo presenta report ASSO

 

Il campione Giovanni Ficarra con la sua “barca” sul palco

 

La vocal band Sei Ottavi

 

La consegna al prof. Adamo della Targa Interdonato

 

I presentatori Rachele Gerace e Massimiliano Cavaleri con la madrina Serena Autieri

 

La premiazione del liceo Maurolico