Direttiva dell’Assessorato regionale sulla prescrizione dei test di genetica: necessaria la consulenza

L’Assessorato regionale alla Salute ha inviato una direttiva sulla prescrizione dei test di genetica. La consulenza genetica è un processo definito di comunicazione molto complesso, che ha lo scopo di informare le persone affette, o a rischio di essere affette da malattie geneticamente determinate, sulla natura della malattia, sulle probabilità di svilupparla e di trasmetterla, e sulle opzioni possibili nella sua gestione e nella pianificazione familiare.

Rappresenta quindi un atto specialistico particolarmente complesso, non solo per la molteplicità degli aspetti e delle finalità, ma anche per le implicazioni di carattere umano e sociale che si sommano a quelle mediche.

E’ eseguito dallo specialista in genetica medica o discipline equipollenti o specialista di branca ai sensi della normativa vigente e deve sempre prevedere il rilascio di una relazione scritta contenente tutte le informazioni inerenti l’intero processo.

Con Decreto Assessoriale 7 settembre 2015, pubblicato sul Supplemento ordinario n. 2 della GURS n. 39 del 25.09.2015, è stato approvato in Regione Siciliana il Documento sulla consulenza genetica che prevede espressamente che l’esecuzione del test genetico deve essere sempre preceduta e seguita da consulenza genetica.

Per approfondimento: leggi la direttiva