La testata digitale dell'OMCeO Messina
 
Chiarimenti sulla definizione di paziente naive al trattamento farmacologico con gonadotropine

Chiarimenti sulla definizione di paziente naive al trattamento farmacologico con gonadotropine

Hits: 2967

L’Assessorato alla Salute comunica dei  chiarimenti inerenti la definizione di paziente naìve al trattamento farmacologico con gonadotropine per la cura dell’infertilità.
A tal proposito si precisa che, secondo quanto stabilito dall’AIFA, vanno considerati naìve tutti i pazienti che iniziano un trattamento con gonadotropine per la prima volta (primary naìve).
Per quanto riguarda i pazienti che hanno già assunto un precedente trattamento con gonadotropine, sulla base delle considerazioni di farmacocinetiche e farmacodinamiche, vanno considerati come secondary naìve quei pazienti che non hanno ricevuto alcun trattamento con gonodotropina negli ultimi 3 mesi, a meno che non vi siano degli specifici schemi di trattamento ciclici la cui evidenza va comunque documentata scientificamente.