“Concerto di Natale 2019” mercoledì 18 dicembre al Teatro Vittorio Emanuele

Hits: 338

di Salvo Rotondo

Mercoledì 18 dicembre 2019 alle ore 19.30 si terrà presso il Teatro Emanuele di Messina l’ormai consueto Concerto di Natale.

Manifestazione di solidarietà e beneficenza, ingresso libero, a libera e volontaria adesione, a favore di Terra di Gesù Onlus, l’organizzazione diretta da Francesco Certo che si occupa dei meno fortunati con attività di carità, ricovero, recupero e cura.

La manifestazione, patrocinata dal Comune di Messina, sarà presentata da Simona Arena e vedrà la partecipazione di Maria Militello (Associazione Nazionale Magistrati), Angelo Miceli (Associazione Dirigenti Scolastici e Territorio), Giuseppe Pedullà (Scuola Empedocle), Nino Grasso (Associazione Culturale Liceo Maurolico), Stefania La Malfa (associazione Italiana Insegnanti di Geografia Sezione di Messina).

Si esibirà a titolo gratuito la “Massimo Kids Orchestra”, del Teatro Massimo di Palermo, diretta dal Maestro Michele De Luca. Ultima nata tra le formazioni giovanili del Teatro Massimo, ha debuttato il 17 luglio 2017 al Teatro di Verdura nell’ambito della stagione estiva Summerwhere con lo spettacolo Let’s Kids, insieme al Coro di voci bianche e al Coro Arcobaleno.

Di particolare rilievo la partecipazione all’Elisir di Danisinni a settembre 2018 e il debutto il 24 novembre nella stagione di Concerti 2018 del Teatro Massimo, quando la Massimo Kids Orchestra ha eseguito musiche di Eliodoro e Giovanni Sollima nel concerto diretto da quest’ultimo.

Ha inaugurato il 2019 musicale del Teatro Massimo con il concerto di Capodanno Kids insieme al Coro di voci bianche, al Coro Arcobaleno e alla Cantoria.

Dalla sua fondazione il Coro di voci bianche del Teatro Massimo ha regolarmente partecipato alle produzioni di opera, concerti e spettacoli per bambini del Teatro Massimo di Palermo.

Nella sua formazione completa è composta da 110 ragazzi tra gli otto e i quindici anni, che provengono dalle esperienze più diverse e con differenti percorsi di alfabetizzazione musicale alle spalle; con il supporto dei tutors dell’Orchestra del Teatro Massimo scoprono la musica e il senso di appartenenza alla comunità.

Una straordinaria occasione da non perdere per dimostrare la propria capacità solidale, partecipando attivamente al concerto e donando, ciascuno secondo le proprie possibilità, una libera offerta con la certezza del buon fine.

Per i dettagli: