La testata digitale dell'OMCeO Messina
 
Rinnovata, dopo la pausa COVID del 2020, l’ormai consueta Nuotata dei Buddaci

Rinnovata, dopo la pausa COVID del 2020, l’ormai consueta Nuotata dei Buddaci

Views: 259

Lo sport, fine a se stesso, vivere all’aria aperta, cimentarsi per nuotare insieme senza spirito competitivo, senza vincitori né vinti, ma soltanto per fare attività motoria in acqua insieme, condividendo sani principi sociali ed umani. Solo questo è la Nuotata dei Buddaci, organizzata annualmente (tranne la pausa imposta dalla chiusura dell’anno scorso) dal vulcanico Marcello Aricò. Il patron della manifestazione, ma anche l’anima dell’associazione Re Colapesce, che coniuga sport, vita all’aria aperta, cultura e relazioni sociali.

L’edizione di quest’anno, nonostante le difficoltà legate alla pandemia, si è rivelata l’atteso successo che si sperava. Circa 100 nuotatori, tutti iscritti gratuitamente hanno preso il largo nella rada di Pace ed hanno compiuto, senza alcun spirito competitivo, i 1500 metri del percorso, tutti cronometrati da Mimmo Sarlo (cronometrista Federale) che ha stilato una graduatoria che ha consentito di premiare il primo arrivato, ma anche il più giovane ed il meno giovane dei partecipanti, e soprattutto l’ultimo arrivato. E’ stato inoltre premiato l’impegno di vari sponsor che hanno consentito la manifestazione ed in particolare: l’Associazione Baia di Grotta, l’Associazione Re colapesce, Lo Slow Food Valdemone, la Federazione italiana Cronometristi, la Sala Ausilia – Itala di Nuccio Micali, il Mastro Fornaio Masino Arena, la Pegaso Onlus, la UISP, FTiE, il Lido Gliirrerammare, l’Ortopedia Antares, l’Euroacustica Messina, l’Herbalife, la Mediterranea Trekking, l’AMMI Associazione Mogli medici Italiani sezione di Messina, l’Emme Bad & Breakfast.

Lo spettacolo è stato molto apprezzato dal numeroso pubblico, costituito da curiosi, bagnanti del lunedì e da moti parenti dei nuotatori che hanno costituito una simpatica ed allegra cornice che ha ulteriormente reso interessante la nuotata non competitiva.

A conclusione della manifestazione sono stati distribuiti a tutti i partecipanti: pesche, granita limone, brioches, magliette e gadget.

Appuntamento alla prossima edizione del 2022.