La testata digitale dell'OMCeO Messina
 
Categoria: <span>Racconti di medicina</span>

Racconti di Medicina: alla scoperta de “I cacciatori di microbi” con Robert Koch

Visits: 2297 I cacciatori di microbi è un saggio di divulgazione scientifica scritto dal batteriologo statunitense Paul de Kruif (1890-1971) pubblicato nel 1926. È composto di undici capitoli, ciascuno dedicato ad uno scienziati distintosi nella ricerca in microbiologia o nella lotta contro le malattie infettive. Ne pubblichiamo uno ogni settimana …

Racconti di Medicina: alla scoperta de “I cacciatori di microbi” con Lazzaro Spallanzani

Visits: 326 I cacciatori di microbi è un saggio di divulgazione scientifica scritto dal batteriologo statunitense Paul de Kruif (1890-1971) pubblicato nel 1926. È composto di undici capitoli, ciascuno dedicato ad uno scienziati distintosi nella ricerca in microbiologia o nella lotta contro le malattie infettive. Ne pubblichiamo uno ogni settimana …

Racconti di Medicina: alla scoperta de “I cacciatori di microbi” cominciamo con Anton van Leeuwenhoek

Visits: 351 I cacciatori di microbi è un saggio di divulgazione scientifica scritto dal batteriologo statunitense Paul de Kruif (1890-1971) pubblicato nel 1926. È composto di undici capitoli, ciascuno dedicato ad uno scienziati distintosi nella ricerca in microbiologia o nella lotta contro le malattie infettive. Ne pubblichiamo uno ogni settimana …

“MICROBIOTA e CERVELLO” organi pensanti. I Psicobiotici: come nutrire la propria felicità

Visits: 843 a cura di Giovanni Pulitanò L’intestino umano è costituito da centomila miliardi di batteri con più di 8 milioni di geni (150 volte superiori a quello del nostro genoma)contiene inoltre più di 150 milioni di neuroni. E’ ormai scientificamente provato che il nostro intestino comunica costantemente col nostro …

Lo Stetoscopio

Visits: 417 a cura di Giovanni Pulitanò Lo Stetoscopio da più di 200 anni unisce il paziente al medico. Infatti, nell’immaginario comune, il medico è sempre visto con camice e fonendo attorno al collo però questa figura è in diminuzione a causa delle tecnologie moderne di aiuto professionale. Lo stetoscopio …

Scoperte in medicina: Ettore Castronovo pioniere della radioterapia dei tumori

Visits: 945  a cura di Giovanni Pulitanò Il 25 Luglio scorso a Piazza Castronovo nella vicinanza dell’omonima  villa è stato installato un pannello turistico per iniziativa del ROTARJ CLUB di Messina per ricordare ETTORE CASTRONOVO, vero pioniere della RADIOLOGIA E RADIOTERAPIA delle forme neoplastiche. A me preme sottolineare la grande dedizione del Castronovo …

Scoperte in medicina: il vaccino antipolio

Visits: 355 a cura di Giovanni Pulitanò   Negli ultimi cento anni la conoscenza in ambito medico ha compiuto un balso in avanti superiore alla somma di tutti i progressi realizzati nei secoli precedenti. Tra le molte scoperte scientifiche che meritano la ribalta, un risalto eccezionale si deve ai vaccini e per prima all’antipolio. La poliomielite è …

Scoperte in medicina: il cortisone

Visits: 526 a cura di Giovanni Pulitanò   Si deve al patologo statunitense Philip Showalter Henc, professore all’Università del Minnesota, l’intuizione che la presenza di un contenuto maggiore di steroidi nel sangue di pazienti, sofferenti per malattie reumatiche, colpiti da ittero od in stato di gravidanza avessero un miglioramento cominciò a somministrare …

Madame Curie: NOBEL da record della famiglia

Visits: 997  a cura di Giovanni Pulitanò   E’ sempre un onore scrivere un articolo su Maria Skiodewsha, meglio conosciuta come madame Curie, donna eccezionale e determinata, vera apripista per la strada dell’emancipazione femminile. Era una donna polacca, naturalizzata francese, laureata in chimica e fisica che ha dedicato la sua vita alla scienza sulla radioattività. Nata …

Psichiatria: terapie convulsivanti

Visits: 453a cura di Giovanni Pulitanò   L’inizio della mia attività professionale cominciò, appena laureato, come medico in una casa di cura privata dove si applicavano le terapie convulsivanti nelle malattie mentali. Allora il “deviato mentale” veniva considerato quasi una vergogna da nascondere, infatti ricordo, i ricoveri avvenivano di sera tardi per evitare …